Estás aquí: Inicio > Exámenes Internacionales > DITALS

DITALS, Certificazione di competenza in didattica
dell'italiano a stranieri

La Certificazione

DITALS è un titolo culturale rilasciato dall'Università per Stranieri di Siena che valuta la preparazione teorico-pratica nel campo dell'insegnamento dell'italiano a stranieri e garantisce un certo grado di omologazione anche al di fuori di un percorso formativo specifico: ogni candidato può prepararsi autonomamente nella maniera che ritiene più adeguata al livello di Certificazione prescelto.

La sua validità legale, in Italia e all'estero dipende dagli ordinamenti dei singoli Stati e delle singole istituzioni. In molti casi è già considerata un titolo valutato per l'attribuzione di un punteggio nel reclutamento degli insegnanti o per l'attribuzione di crediti nell'ambito di un percorso formativo di area glottodidattica.

Esistono due Certificazioni DITALS, Certificazione DITALS di I livello e Certificazione DITALS di II livello.

 

DITALS di I Livello

Destinatari

Cittadini italiani e stranieri, diplomati di scuola superiore, con esperienza di insegnamento o con attività di tirocinio in classe con apprendenti stranieri di italiano.

 

Obiettivi

Il conseguimento della Certificazione DITALS di I livello indica il possesso di  una competenza di base nella didattica dell'italiano a stranieri, mirata a un particolare tipo di apprendenti, e garantisce l'ammissione all'esame DITALS di II livello anche in assenza di alcuni prerequisiti.

 

Date dei prossimi esami

Certificazione DITALS di I livello:
18 marzo 2016
7 ottobre 2016

Prerequisiti

1. Buona conoscenza dell'italiano (livello C1 del Quadro Comune Europeo)

2. Diploma di scuola superiore (valido per l'ammissione all'Università nel Paese in cui è stato conseguito).

3. Dichiarazione che attesti l'attività di insegnamento (in qualsiasi materia presso enti o scuole) o l'attività di tirocinio in classi di italiano per stranieri, in Italia o all'estero (minimo 60 ore).

N.B. Il tirocinio può essere svolto in abbinamento al corso preparatorio DITALS di I livello organizzato presso l'Università per Stranieri di Siena.


Profili di apprendenti

L'esame valuta in maniera specifica la competenza nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a un particolare profilo d'apprendenti (a scelta del candidato):
· bambini
· adolescenti
· adulti
· immigrati
· studenti universitari
· apprendenti di origine italiana

 

Struttura dell'esame

A. Analisi guidata di materiali didattici (Sezione A1; testo A1: I parte, II parte, III parte).
B. Analisi e  sfruttamento didattico di un testo (Sezione B, testo B).
C. Conoscenze glottodidattiche di base (Sezione C, sezione C di base).

La prova A e la prova B sono mirate al profilo scelto dal candidato. La sezione C prevede una valutazione delle conoscenze glottodidattiche di base, accompagnata da un più approfondito esame delle competenze specifiche relative al profilo scelto dal candidato.

Per ottenere la Certificazione DITALS di I livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o due sezioni, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni non superate entro tre anni dalla data nella quale ha sostenuto l'esame per la prima volta.

Ogni candidato può sostenere l'esame per massimo due profili per ogni sessione di esame.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

E' previsto il pagamento di una tassa di esame.

 

 

DITALS di II Livello

Destinatari

Cittadini italiani e stranieri, laureati (in materie umanistiche in Italia, in italianistica all'estero), con buona esperienza di insegnamento dell'italiano a stranieri e buone conoscenze di base in ambito glottodidattico.

 

Obiettivi

Il conseguimento della Certificazione DITALS di II livello indica il possesso di  una competenza avanzata nell'insegnamento dell'italiano  come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti.

 

Date dei prossimi esami

Certificazione DITALS di II livello:
12 febbraio 2016
22 luglio 2016

Prerequisiti

1. Ottima conoscenza dell'italiano (livello C2 del Quadro Comune Europeo).

2. Diploma di laurea specifico.

3. Corso preparatorio DITALS di II livello svolto a Siena o presso gli enti monitorati, o corso universitario specifico (inerente la didattica dell'italiano L2) con superamento dell'esame finale o, in alternativa, il possesso della Certificazione DITALS di I livello o di titolo omologo.

4. Dichiarazione che attesti l'attività di insegnamento a stranieri o l'attività di tirocinio in classi di italiano a stranieri, in Italia o all'estero (minimo 150 ore) o, in alternativa, il possesso della CertificazioneDITALS di I Livello o titolo omologo.

N.B. I candidati che non sono in possesso di un diploma di laurea specifico possono comunque sostenere l'esame DITALS di II livello se in possesso di dichiarazione che attesti 150 ore di insegnamento di italiano a stranieri, oltre alle 150 obbligatorie.

I candidati che non sono in possesso di un diploma di laurea (ma solo di un diploma di scuola superiore che garantisce l'accesso all'università nel proprio paese) possono comunque sostenere l'esame DITALS di II livello se:

- in possesso di dichiarazione che attesti 150 ore di insegnamento di italiano a stranieri, oltre alle 150 obbligatorie;
- in possesso della Certificazione DITALS di I livello per almeno due profili di utenti.

 

Struttura dell'esame

A. Analisi di materiali didattici (sezione A1 - sezione A2).
B. Costruzione di materiali didattici (Sezione B).
C. Conoscenze glottodidattiche (Sezione C).
D. Competenze glottodidattiche orali (Sezione D).

Per ottenere la Certificazione DITALS di II livello il candidato deve raggiungere un punteggio minimo in tutte le sezioni di cui si compone l'esame. Se il candidato raggiunge il punteggio minimo solo in una o più sezioni, il risultato ottenuto è capitalizzabile e il candidato potrà sostenere nuovamente le prove relative alle sezioni non superate entro tre anni dalla data nella quale ha sostenuto l'esame per la prima volta.

Tutte le prove sono prodotte e valutate dalla Commissione DITALS dell'Università per Stranieri di Siena.

E' previsto il pagamento di una tassa di esame.

 

Profili di apprendenti

L'esame valuta la competenza avanzata  nell'insegnamento dell'italiano come lingua straniera a qualsiasi profilo di apprendenti

 

 

 

     
 


Cursos Novedades Dónde estamos Consultas La Dante en el mundo Agenda