Estás aquí: La Dante > Escuelas Públicas

La Dante lleva el italiano a las Escuelas Públicas

Cargando fotos...
¡Un nuevo reto!

La Dante de Ramos sigue creciendo y avanzando. Los nuevos caminos que estamos transitando nos llenan de alegría y satisfacción, seguimos abriendo nuestras puertas a la comunidad para difundir la lengua y cultura italiana en el Partido de La Matanza.

Desde abril de 2010, un grupo de docentes de nuestra institución se encuentran enseñando italiano como asignatura curricular en las tres escuelas primarias públicas de Ramos Mejía (N°4, 21 y Nº23). Son las profesoras Natalia Profiti, Belén Duque e Rosana Agostino quienes nos están acompañando con mucho entusiasmo en esta nueva iniciativa.

Es un placer oir cantar y hablar en italiano a niños argentinos de 6 años de edad. Estamos trabajando en esta iniciativa, que cuenta con la promoción y el apoyo del Ministerio Italiano de Asuntos Exteriores.

 

Staff del Proyecto Escuelas Públicas

Xoana GarcíaXoana García
xoana@ladante.com.ar

Ciao! Mi chiamo Xoana Garcia e sono nata nell'89. Mi presento come un'eterna studentessa e appassionata delle lingue. Mi ricordo da adolescente, quando ascoltavo le canzoni di Tiziano Ferro e non capendo i testi, potevo capire perfettamente che qualcosa tremava dentro di me. Alcuni anni dopo e con un "Tiziano" ma come figlio, mi trovo nella meravigliosa strada dell'insegnamento di questa lingua, quella che fa battere forte i cuori dappertutto. Alla Dante di Ramos Mejía sono arrivata l'anno scorso, mentre cercavo qualcosina di più, ed eccomi! Quando si fa ciò che si ama non si lavora, ed io non lavoro più!

 

Karina LentoKarina Lento
karina@ladante.com.ar

Ciao mi chiamo Karina, ho vissuto per dieci anni in Italia e ho studiato la loro lingua, che oggi la sento anche mia. Nel 2006 sono tornata a Buenos Aires e ho cominciato a studiare alla Dante Alighieri di Ramos Mejia. All’ inizio l'ho fatto per essere circondata da persone che avevano quest'amore per la lingua italiana come me, ma dopo un po’ ho iniziato a sentire altre cose: che volevo imparare ancora di più e insegnare quello che sapevo già. Ho avuto e ho ancora la fortuna di avere degli insegnanti che mi hanno potuto guidare su quello che ho deciso di fare, compresa questa possibilità meravigliosa d'insegnare nelle scuole pubbliche e di condividere questa metodologia d' insegnamento con il gioco, la musica il ballo ecc. Oggi sento che sono sulla strada giusta e non mi voglio fermare....

 

     
 


Cursos Novedades Dónde estamos Consultas La Dante en el mundo Agenda